Introduzione alla Terapia Cognitivo Comportamentale del Disturbo da Binge-Eating associato all’Obesità (CBT-BO)

 


Sede del corso
Corso introduttivo online

Corso Accreditato
2 Credici ECM per medici, biologi, dietisti, psicologi e psicoterapeuti, tecnici della riabilitazione psichiatrica

Tipologia del corso
Corso ECM online

A chi è rivolto
Soprattutto medici, biologi nutrizionisti, dietisti, psicologi, tecnici della riabilitazione psichiatrica che abbiano intenzione di acquisire il know-how più aggiornato nella cura del disturbo da binge-eating associato all’obesità

Descrizione
Il disturbo da binge-eating è il più frequente tra i disturbi dell’alimentazione e si presenta sia in uomini che donne e negli adulti di tutte le età e di diversi gruppi etnici e razziali. Sebbene l’obesità non sia un criterio diagnostico, il disturbo da binge-eating è fortemente associato all’obesità e la maggior parte di quelli che chiedono un trattamento per questo problema ha un sovrappeso o un problema di obesità. I trattamenti evidence-based oggi disponibili per il disturbo da binge-eating sono di natura psicologica come l’auto aiuto guidato basato sulla terapia cognitivo comportamentale, la terapia cognitivo comportamentale migliorata di gruppo o individuale e la terapia interpersonale.
Questi trattamenti sono in grado di determinare una remissione dagli episodi di abbuffata nel 50%-60% dei pazienti anche a distanza di 24 e 48 mesi dalla fine della terapia. Altri trattamenti come la terapia comportamentale per la perdita di perso e il trattamento farmacologico hanno dimostrato una qualche efficacia ma solo nel breve termine. Il principale limite di questi trattamenti psicologici, però, è che non sono in grado di determinare una perdita di peso che è naturalmente auspicabile, viste le complicanze mediche frequentemente associate alla condizione di obesità.
Per questo motivo il gruppo di ricercatori guidato da Riccardo Dalle Grave e Simona Calugi con il supporto di Zafra Cooper hanno ideato un nuovo trattamento cognitivo comportamento per il disturbo da binge-eating associato all’obesità che si pone due obiettivi principali: 1) determinare un’interruzione degli episodi di abbuffata; 2) favorire una perdita di peso salutare.
Il breve corso ha l’obiettivo di introdurre questo approccio terapeutico, partendo dalle prime evoluzioni del modello teorico per poi presentare l’intervento terapeutico.

Programma
• Disturbo da binge-eating: informazioni generali
• La teoria
• Una visione d’insieme del trattamento

Docenti

Dalle Grave Riccardo, medico e psicoterapeuta specialista in endocrinologia e scienza dell’alimentazione Direttore Scientifico AIDAP e Responsabile dell’Unità di Riabilitazione Nutrizionale della Casa di Cura Villa Garda.

Calugi Simona, psicologa e psicoterapeuta, dottore di ricerca | Responsabile della ricerca clinica dell’Unità di Riabilitazione Nutrizionale della Casa di Cura Villa Garda. Presidente AIDAP e responsabile dei centri AIDAP Empoli e Firenze

Materiale didattico
Dal momento della conferma dell’iscrizione da parte della segreteria, il partecipante può accedere al video e al materiale del corso per 1 mese sulla piattaforma

Quota di iscrizione

Euro 50,00 + IVA (Tot Euro 61,00)

Per informazioni e iscrizioni
POSITIVE PRESS
Tel. 0458103915
E-mail: corsi@positivepress.net
Sito web: www.positivepress.net


N.B. Il corso non abilita all’elaborazione di diete o piani alimentari o alla cura e al trattamento di patologie in campo nutrizionale, in assenza di precedenti ed adeguati titoli abilitanti secondo quanto disposto dalle leggi vigenti.